sabato 1 settembre 2012

Regolamento FANTATRINACRIA




REGOLAMENTO UFFICIALE
FANTATRINACRIA BARRAFRANCA


Regolamento stilato in data 27 agosto 2012
Aggiornata 15 agosto 2018

dall'Amministratore di Lega : Giuseppe Perri
dal Presidente di Lega : Filippo Geraci
dal Consigliere di Lega : Giuseppe Flammà
dal Collaboratore di Lega : Alex Gerbino


OGGETTO DEL GIOCO
1.Oggetto del gioco è una simulazione del gioco del calcio attraverso
la formazione di fantasquadre, formate dai veri calciatori delle squadre
del campionato italiano di calcio di Serie A,
che si affrontano tra loro, nel rispetto delle regole.

MODALITÀ DEL GIOCO
1.Il gioco è basato sulle reali prestazioni dei calciatori del
campionato italiano di Serie A.
2.Il gioco si articola nelle seguenti fasi:
Formare una società di calcio, acquistando tramite un’asta 25
calciatori scelti tra i veri calciatori delle squadre del campionato
italiano di Serie A.
Inserire in campo, partita dopo partita, una formazione di 11
calciatori, scelti tra i 25 della ‘rosa’, per disputare le partite
previste dal Calendario di Lega, secondo le modalità
descritte nelle Regole.

REGOLA 3: LA LEGA
1.La FantaTrinacria è composta da dieci società.
2.Ciascuna squadra è governata dall’Assemblea di Lega,
formata da tutti i Presidenti partecipanti e da loro eventuali soci.
3.I compiti dell'Amministratore di Lega sono:
a) Coordinamento delle operazioni dell’Asta iniziale;
b) Registrazione delle operazioni di Mercato;
c) Registrazione dei trasferimenti nati da trattative tra squadre;
d) Composizione del calendario;
e) Registrazione settimanale delle formazioni;
f) Calcolo dei risultati finali delle partite;
g) Composizione delle classifiche.
4. L’Assemblea di Lega e un Comitato Esecutivo
composto da tre allenatori (Amministratore di Lega,
Presidente di Lega, Consigliere di Lega),
il quale ha l’autorità di interpretare le regole e occuparsi degli
affari straordinari della Lega. Tutte le decisioni e le interpretazioni
del Comitato Esecutivo sono soggette al veto dell’Assemblea Generale,
la quale può approvarle o bocciarle con voto a maggioranza.
5. Le riunioni ufficiali di Lega sono tre:
a) Asta iniziale e Assemblea di Lega pre-Campionato;
b) Mercato di riparazione;
c) Gala e Assemblea di Lega post-Campionato.
6. Le società hanno l’obbligo di portare a termine le
manifestazioni alle quali si iscrivono.
7. Nel caso una società si ritiri dal campionato o da un’altra
manifestazione ufficiale di Lega, tutte le gare in precedenza
disputate non hanno valore ai fini della classifica, i giocatori
appartenenti alla rosa della fantasquadra ritirata saranno
“congelati” fino a fine stagione e non
saranno quindi disponibili per le squadre rimaste in gioco
fino all’asta della stagione successiva.

LE SOCIETÀ
Capitale sociale
a) Ciascuna società dispone per l’Asta iniziale di un capitale sociale
di 500 crediti, che dovrà spendere per acquistare i calciatori.
A questi saranno aggiunti, dopo l’Asta, altri 50 crediti che
serviranno per il Mercato di riparazione nel mese di febbraio
e saranno disponibili solo dopo di esso. Unica eccezione per
la lista infortunati.
b) In nessun caso, nell’arco di una stagione, una squadra
potrà spendere più del capitale sociale assegnato
(550 crediti complessivi) per le operazioni di acquisto dei calciatori.

L'ISCRIZIONE
Ogni partecipante verserà la quota di 50.€ per club
oppure 25.€ Al’ mercato estivo e 25.€ Al’ mercato di riparazione.
Con approvazione dall’Assemblea di Lega
Se una squadra decide di ritirarsi è obbligata a versare comunque
l’intera quota di partecipazione.

LA ROSA
1.La rosa di ciascuna squadra deve essere composta da
25 calciatori, scelti tra quelli appartenenti alle squadre
del campionato italiano di Serie A.
2.La rosa deve obbligatoriamente essere composta,
in numero e ruoli, dai seguenti calciatori:
ROSA
3 Portieri
8 Difensori
8 Centrocampisti
6 Attaccanti
più cinque di riserva per infortuni, a scelta nella lista di svincolati.

REGOLAMENTO BONUS MALUS

Gol segnato: 3

Gol subito: -1

Rigore segnato: 3

Rigore sbagliato: -3

Rigore parato: 3

Ammonizione: 0,5

Espulsione -1

Assist: 1

Assist fermo: 1

Autogol: -2

MANCATO INVIO DELLA FORMAZIONE
È necessario che ogni presidente comunichi la propria formazione
30 minuti prima dell'inizio della giornata calcistica della Serie A.
Chi non consegna la formazione in tempo è costretto a giocare con la formazione della settimana prima.
Con una multa di 1 Eur. da pagare al mercato di riparazione ho a fine campionato.
I soldi saranno a disposizione della lega.

TABELLA DI CONVERSIONE PUNTI
PUNTEGGIO GOL
In caso di pareggio al di sotto
dei 66 punti vince chi avrà 10 punti in +
il goal scatta a 66

Fino a 65,9 punti 0

Da 66 a 69,9 punti 1

Da 70 a 73,9 punti 2

Da 74 a 77,9 punti 3

Da 78 a 81,9 punti 4

Da 82 a 85,9 punti 5

Da 86 a 898,9 punti 6

Da 90 a 93,9 punti 7

Da 94 a 97,9 punti 8

Da 98 in poi ......X 4

L’ASTA INIZIALE
1. Preliminari
a) Alle operazioni d’Asta devono essere presenti tutti
gli allenatori della Lega.
b) In caso di indisponibilità di un allenatore, questi
può nominare un rappresentante in suo vice.
Tale rappresentante dovrà essere un altra
persona estranea alla Lega.
c) Se un allenatore è il suo vice non potranno essere presenti,
dovrà operare il completamento della rosa solamente tra i calciatori
rimasti dopo gli acquisti effettuati dagli allenatori delle altre squadre.
d) È compito dell'Amministratore di Lega stabilire la
data dell’Asta iniziale, previa consultazione con gli altri allenatori, così
da trovare un giorno che vada bene a tutti.
2. Svolgimento dell’Asta
L’Asta iniziale, cioè le operazioni di tesseramento dei calciatori,
è regolato dalle seguenti disposizioni:
a)Ciascuna squadra deve acquistare 25 calciatori a un
costo totale non superiore a 500 crediti. Una squadra non è
obbligata a spendere tutti i crediti a sua disposizione.
b)L’offerta d’asta è libera.
Ogni fantallenatore scriverà su un foglio una ipotetica rosa
dove a turno farà il nome del giocatore che vorrebbe acquistare
partendo da un offerta minima .
c)Il battitore dell’asta (solitamente l'Amministratore di Lega)
dirà se l'acquisto è regolare. Le offerte dovranno
incrementare quanto meno l’offerta minima consentita.
d)L’asta per ciascun calciatore proseguirà finché non resterà
un solo offerente, il quale acquisterà quel calciatore
per la cifra offerta.
e)Un allenatore può chiamare un giocatore rimesso sul
mercato da un altro allenatore durante l’asta stessa.
f)Non è permesso ad un allenatore partecipare all’asta
per un giocatore che non può permettersi di acquistare
per limiti di crediti a disposizione.
Se un allenatore offre per un giocatore più crediti di quelli
che ha a disposizione l’ amministratore deve interrompere
l’asta e farla ripartire regolarmente; se però ci si accorgesse
di ciò solo in un secondo momento e cioè che un allenatore
ha acquistato un giocatore per un numero di crediti superiore
a quelli che aveva a disposizione allora il giocatore sarà rimesso
sul mercato e potrà essere acquistato secondo regolare asta
anche da gli altri allenatori.
Finiti tutti i ruoli è permesso ad ogni allenatore chiamare giocatori
di un ruolo qualsiasi che non sono stati chiamati in precedenza
e che sono rimasti liberi;

FANTAMERCATO LIBERO DI RIPARAZIONE
I partecipanti avranno la possibilità di effettuare un mercato
di riparazione che si svolgerà dopo il mercato di serie A
a Febbraio sarà l'amministratore della lega a fare sapere la data esatta.
Tutti i partecipanti potranno fare mercato sia per giocatori provenienti dall'estero che per quelli italiani e possono effettuati
DIECI cambi complessivi, la cessione ho l'acquisto ho lo svincolo
del giocatore che viene sostituito sarà pari al valore attuale,
si può anche scambiare giocatore con le altre squadre iscritte.
Solo ed esclusivamente per il mercato di riparazione.
Le rose possono essere completate solo durante l’asta.
Con un supplemento di 50 fantamilioni uguale per tutti.

CASI ECCEZZIONALI
a)PORTIERI infortunati o fuori rosa
In caso che in una fantasquadra venisse a mancare
uno dei tre portieri scelti nel fantamercato lo si può
sostituire solo con un 'altro portiere svincolato
della stessa squadra di pari valore d'acquisto,
poi al fantamercato di riparazione sarà l'allenatore a decidere
se cambiarlo o tenerlo, i portieri devono essere effettivamente
infortunati per un periodo di almeno 2 mesi ho messi fuori
rosa dal club di appartenenza portando come prova articoli
di quotidiani sportivi. La decisione deve essere valutata con tutti i fantallenatori della lega. E' approvata dall'Assemblea di Lega.
b) Infortunati gravi
Ogni Fantallenatore può cambiare un massimo di 5 giocatori
infortunati grave con i calciatori rimasti liberi al mercato del
valore di mercato, per un periodo di almeno 2 mesi.
I calciatori infortunati saranno di proprietà della Fantasquadra
di appartenenza è deciderà al mercato di riparazione che
si svolgerà a febbraio se tenerli ho cederli cosi come i
calciatori sostituiti con gli infortunati.

LA FORMAZIONE
Schema di gioco
a)Ciascuna squadra dovrà schierare 11 calciatori in
base alle seguenti disposizioni:
b)Numero indefinito di panchinari.
MODULI CONSENDITI
3-4-3; 3-5-2; 4-5-1; 4-4-2;
4-3-3; 5-4-1; 5-3-2.

PANCHINA
Il numero di giocatori della panchina è libero.
il numero dei ruoli inseriti e l'ordine di inserimento sono liberi.
E' possibile la sostituzione tra i ruoli rispettando i moduli
consentiti della lega sopra citati.
La sostituzione dei ruoli diversi funziona in questo modo quando
si effettuano le sostituzioni: Si cerca di sostituire i calciatori
che non hanno preso voto con calciatori in panchina che hanno
lo stesso ruolo e che abbiano preso voto.
Se per qualsiasi motivo non può essere sostituito con calciatori
dello stesso ruolo si procede con la sostituzione tra ruoli diversi.
In questo caso è importante l’ordine con cui è stata schierata la panchina.
Si prende quindi il primo calciatore in panchina che non sia
già un sostituto e che abbia preso voto, lo si sostituisce con
il calciatore titolare e si controlla se con questo cambio il
modulo risultante è uno tra i moduli consentiti nella lega.
In caso affermativo si procede con la sostituzione, altrimenti si passa al prossimo calciatore disponibile in panchina.
Un giocatore titolare per qualsiasi caso venisse sostituito per infortunio
con ammonizione viene assegnato un voto sv: 5,5.

PARTITE SOSPESE, DECISE A TAVOLINO
1.Partite sospese o rinviate
a)Nel caso una o più partite del campionato di Serie A
vengano sospese o rinviate per una qualunque ragione
il risultato venga deciso a tavolino, tutti i calciatori facenti
parte delle rose coinvolte riceveranno un voto d’ufficio pari
a 6 politico ho aspettare la data di recupero sempre con
l'approvazione del consiglio di lega con votazione a maggioranza.

IL CAMPIONATO
1.Il Campionato si svolge con un girone unico a 10 squadre.
2.Il campionato è disputato con singole o doppie gare
Libera fino alla fine del campionato di serie A
a seconda di quanto deliberato dall’Assemblea Generale di Lega.

REGOLAMENTO COMPETIZIONE

FANTATRINACRIA CAMPIONATO
Competizione a Scontri Diretti AND. RIT.
Libera fino alla fine del campionato di serie A
con Calendario a 10 squadre.
Vince chi arriva Prima ed avrà accesso ai gironi di CHAMPIONS

SEQUENZA DEI CRITERI DI ORDINAMENTO CLASSIFICA
1-Punti
2-Differenza reti
3-Gol fatti
4-Gol subiti
5-Somma punti totale
6-Classifica avulsa

FANTATRINACRIA COPPA FTB
Competizione del tipo “Formula uno” a 10 squadre
Numero delle posizioni a cui si assegna i punti
SQUADRA PUNTI
in 1° posizione 21
in 2° posizione 18
in 3° posizione 15
in 4° posizione 12
in 5° posizione 10
in 6° posizione 8
in 7° posizione 6
in 8° posizione 4
in 9° posizione 2
in 10° posizione 1
Le migliori 4 squadre accedono alla
Semi Finale di AND. è RIT.
Le vincitrice accedono alla FINALE.
Il vincitore avrà accesso ai gironi di CHAMPIONS
La perdente avrà accesso ai gironi di EUROPA
i bonus e i malus saranno uguali al fantacampionato.

REGOLAMENTO FANTATRINACRIA SUPERCOPPA
si affronteranno la vincitrice del campionato
e la vincitrice della coppa in unica partita
alla prima giornata del campionato seguente.

CRITERIO PARTECIPAZIONE FIF

MONTEPREMI

PREMIAZIONE FANTATRINACRIA LEGA
Il vincitore sarà premiato con la coppa champions
e la terrà tutto l'anno del prossimo campionato per poi restituirla integra.
200 eur. + medaglia d'oro al primo classificato;
150 eur. + medaglia d'argento al secondo classificato;
50 eur. + medaglia di bronzo al terzo classificato;
dal quarto al decimo posto medaglia di partecipazione.

PREMIAZIONE FANTATRINACRIA COPPA
Il vincitore sarà premiato con la coppa cup
e la terrà tutto l'anno del prossimo campionato per poi restituirla integra.
50 eur. + medaglia d'oro x il vincitore

PREMIAZIONE FANTATRINACRIA SUPERCOPPA
Il vincitore sarà premiato con la supercup
e la terrà tutto l'anno del prossimo campionato per poi restituirla integra.
medaglia d'oro per il vincitore
Con i restanti 50 eur. l'amministratore provvederà a comprare
medaglie e cose varie per la FantaTrinacria.

REGOLAMENTO RANKING
Il ranking determina le teste di serie dlla F.T.B.